Educazione ambientale

“L’educazione è uno strumento indispensabile a dare a tutte le donne e uomini del mondo la capacità di essere protagonisti della propria esistenza, per esercitare scelte personali responsabili, per apprendere nel corso di tutta la vita”
“Conferenza internazionale Ambiente e Società“
Salonicco 1997


Le nostre proposte hanno lo scopo di stimolare gli alunni e/o i cittadini perché diventino protagonisti, insegnare un nuovo modo di mettersi in rapporto con la natura, suscitare il loro interesse per i problemi ambientali, ottenere da loro partecipazione e coinvolgimento in una costruttiva discussione. Nelle scuole, i laboratori didattici propongono un percorso che costituisce un’esperienza significativa forte dal punto di vista percettivo ed emotivo, teso a provocare nei bambini e nei ragazzi curiosità, scoperta e creatività.
Perché per noi il “cento c’è!”

IL CENTO C'E'…

Per rendere l’individuo soggetto attivo nella gestione del proprio territorio.

Per costruire una relazione tra l’individuo e la conoscenza profonda del proprio ambiente, non solo in chiave naturalistica ma anche per quanto concerne la storia, la cultura, le tradizioni e le possibilità di sviluppo sostenibile.

Per migliorare la qualità della vita, promuovendo uno sviluppo del territorio più attento alla salute dell’uomo e dell’ambiente.

Come?
Attraverso la realizzazione di successivi obiettivi che, modificando i comportamenti, passo dopo passo, contribuisca a trovare possibili soluzioni ai problemi ambientali.
Certi che lo sviluppo del territorio non può che passare attraverso la consapevolezza che ha la sua gente di possedere un patrimonio che va valorizzato attraverso la tutela e “l’uso” sostenibile delle risorse.

Saranno, pertanto, i giovani, sin dalla più tenera età, i nostri principali interlocutori.
A tale scopo il nostro programma di educazione ambientale prevede interventi nei confronti di:
  • LA SCUOLA
  • GLI OPERATORI SCOLASTICI
  • I CITTADINI

LA SCUOLA

I bambini ed i ragazzi costituiscono una enorme ricchezza per la comunità, sia per il loro naturale desiderio di ricercare e conoscere sia per l’interesse ed il coinvolgimento che suscitano nel loro ambito familiare; di conseguenza costituiscono un poderoso veicolo di informazioni, comportamenti ed interessi.

La società AMBeCO' è, pertanto, impegnata a costruire, offrendo i propri “spazi” e le proprie “competenze”, una collaborazione sempre più costante e continuativa con le scuole.

Proponiamo percorsi, per operatori scolastici e per studenti, anche su tematiche suggerite dalle scuole:
  • corsi di formazione per i docenti, per tutti gli operatori scolastici, per dirigenti scolastici;
  • laboratori per gli studenti dei diversi ordini scolastici.

CENTO… SPAZI

Non soltanto lo spazio fisico e materiale ma anche e soprattutto quella dimensione interna che consente di “vedere oltre”, di programmare, progettare e realizzare.

Un confronto ed uno scambio continui per conoscere le caratteristiche e le problematiche concernenti il territorio.
Insieme per concretizzare una realtà ed un vissuto che possa contrastare gli aspetti di questa organizzazione sociale che tende ad omologare interessi, comportamenti, consumi.

Cento spazi per costruire una possibile società consapevole, cosciente e rispettosa del proprio ambiente e quindi dell’essere umano.
Cento percorsi che consentano di vivere partecipativamente tutti gli aspetti dell'ambiente: le vie del paese, le piazze, i luoghi delle istituzioni, i luoghi della comunicazione, le fabbriche, il fiume, il bosco, la stalla, i campi e gli orti, le persone ed i “personaggi” con tutta la loro carica affettiva e le loro conoscenze.

CENTO… MODI DI PARLARE DI ASCOLTARE DI PENSARE

Garantiamo competenze specifiche quali una adeguata preparazione psico pedagogica, che consenta di usare il linguaggio più appropriato e gli strumenti possibili, di comprendere le richieste, le curiosità e gli interessi dei bambini/ragazzi.
La società AMBeCO' si avvarrà, inoltre, della collaborazione di Educatori ambientali qualificati e di esperti nei diversi settori d’interesse, garantendo una adeguata informazione per i diversi argomenti e temi trattati.
Si porrà attenzione ad un approccio emotivo – sensoriale verso l’ambiente che preceda la fase vera e propria della conoscenza preludio, a sua volta, della nascita di una coscienza critica del fare per l’ambiente.
Di qui la necessità di elaborare progetti interdisciplinari che realizzino l'acquisizione di più linguaggi e sollecitino l'interesse dei bambini-ragazzi.
Nella progettazione abbiamo tenuto conto degli indicatori di qualità (ISFOL, “Educazione ambientale: gli indicatori di qualità” ed. Franco Angeli, 1991) che sono serviti come linea guida per le attività.

CENTO… MONDI DA SCOPRIRE

I laboratori didattici che organizziamo propongono un percorso che costituisce un'esperienza significativa forte dal punto di vista percettivo ed emotivo, teso a provocare nei bambini e nei ragazzi curiosità, scoperta e creatività.
Partendo dalle peculiarità naturali ed antropiche del nostro territorio si vuole affrontare ed approfondire tematiche che possano tradursi in comportamenti, “pensieri”, e in un sentire quotidiani.

I laboratori sono stati ideati, per i diversi ambiti, con il contributo di esperti che, insieme agli Educatori Ambientali qualificati, potranno approfondire con competenza quanto trattato. Possono essere articolati in tempi e durata diversi.

Sarà possibile richiedere l’intervento dei nostri operatori nelle scuole o presso gruppi per poter costruire un percorso che potrà avviarsi o concludersi con una verifica sul campo.

Attività proposte:
  • Corsi di formazione per i docenti, per tutti gli operatori scolastici, per dirigenti scolastici;
  • Laboratori
  • Campi scuola
  • Gite
Il nostro desiderio, è, comunque, sempre quello di poter lavorare su un progetto che coinvolga più direttamente l’interesse dei ragazzi, non volendo essere una proposta aggiuntiva ai “programmi”.

Pertanto proponiamo agli insegnanti di poter programmare insieme gli interventi in modo che le diverse fasi del lavoro si possano integrare ed essere utilizzate per l’attuazione della programmazione più specificatamente didattica.
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.